Ep.-1-2

#8: La pizza (principiante)

Una vacanza in Italia non può essere completa senza la pizza. Andare in Italia significa mangiare la pizza. In questo episodio di livello principiante scopriamo insieme la storia della pizza italiana più famosa: la pizza Margherita.
LerniLango, Podcast Italiano
LerniLango, Podcast Italiano
#8: La pizza (principiante)
/

Introduzione

Una vacanza in Italia non può essere completa senza la pizza. Andare in Italia significa mangiare la pizza. In questo episodio di livello principiante scopriamo insieme la storia della pizza italiana più famosa: la pizza Margherita. 

Trascrizione 

State ascoltando “cibo d’Italia”, una rubrica creata da LerniLango, uno spazio online per imparare la lingua italiana. Per maggiori informazioni e per leggere la trascrizione del podcast visita Lernilango.com.

Per adesso buon ascolto dell’episodio “la pizza”.

La pizza è un piatto tipico italiano, che unisce il Bel Paese da Nord a Sud. In Italia è facile trovare una  pizza squisita.

La pizza è un piatto che gli italiani amano mangiare spesso. Della pizza esistono molte ricette, ma la più famosa è la pizza margherita. Gli ingredienti usati per la preparazione della pizza margherita sono: salsa di pomodoro, mozzarella e basilico. Una ricetta semplice e dai colori che ricordano la bandiera italiana: verde come il basilico, bianca come la mozzarella, rossa come il pomodoro!

Conosci la storia del nome “pizza margherita”? Nel 1889 il cuoco napoletano Raffaele Esposito, per omaggiare la Regina Margherita di Savoia, ha deciso di preparare una pizza dai colori uguali alla bandiera italiana e di chiamare questa pizza proprio come la regina. 

Infatti, proprio a Napoli c’è la pizzeria più antica d’Italia, “Port’Alba”. Questa pizzeria è aperta dal 1738 e tra i suoi clienti famosi ci sono Gabriele D’Annunzio (un poeta italiano), re Ferdinando di Borbone, Francesco Crispi (un politico italiano) e Benedetto Croce (politico, storico, filosofo, critico letterario e scrittore italiano). 

Scopri di più su lernilango.com.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email

Puoi aumentare o diminuire la velocità dell’audio:

como diminuire la velocità

Puoi cliccare sulle parole (1) per aprire la loro definizione (2):

come consultare il vocabolario