Ep.-1-e1602693890247

#6: L’uso del podcast per l’apprendimento linguistico (intermedio)

Ascoltare i podcast sta diventando sempre più popolare sia per imparare le lingue straniere, sia per ascoltare contenuti interessanti nella propria madrelingua. Il podcast si può ascoltare ovunque, mentre si aspetta il treno o nella propria stanza. In questo episodio di livello intermedio vi parlo del podcast e di come usarlo in modo efficiente per imparare le lingue.
LerniLango, Podcast in Italiano
LerniLango, Podcast in Italiano
#6: L’uso del podcast per l’apprendimento linguistico (intermedio)
/

Introduzione

Ascoltare i podcast sta diventando sempre più popolare sia per imparare le lingue straniere, sia per ascoltare contenuti interessanti nella propria madrelingua. Il podcast si può ascoltare ovunque, mentre si aspetta il treno o nella propria stanza. In questo episodio di livello intermedio vi parlo del podcast e di come usarlo in modo efficiente per imparare le lingue.  

Trascrizione 

State ascoltando “imparare ad imparare”, una rubrica prodotta da LerniLango, un’infrastruttura online per l’apprendimento della lingua italiana. Per saperne di più e per leggere la trascrizione del podcast vienici a trovare su Lernilango.com.

Per adesso buon ascolto dell’episodio “l’uso del podcast per l’apprendimento linguistico”.

Negli ultimi vent’anni l’uso e la popolarità del podcast sono aumentati considerevolmente, e questo è avvenuto parallelamente all’aumento della diffusione dei dispositivi mobili. 

Ma cos’è un podcast? Vi siete mai chiesti da dove viene questa parola?

Il termine nasce dalla fusione di “iPod”, il rivoluzionario lettore mp3 lanciato da Apple nel 2011, e “Broadcast”. Fu l’editorialista Ben Hammersley a proporlo in un articolo del Guardian per dare un nome al fenomeno esploso grazie alla diffusione dell’ iPod. 

Il termine è però improprio per due motivazioni: primo perché indica qualsiasi tipo di file che i dispositivi portatili possono supportare e scaricare (audio, video, testo), e dunque non solo audio; secondo perché il podcast non è una trasmissione tradizionale. Se, infatti, il broadcast è fruibile in modo sincrono (ad un’ora determinata dall’emittente) e on-line, il podcast può esserlo in qualsiasi momento, off-line scaricandolo sul e salvandolo nella memoria del proprio dispositivo portatile (o in qualsiasi altro spazio di archiviazione).

Ora spostiamoci nel campo dell’insegnamento delle lingue straniere, e vediamo cosa dicono i ricercatori sull’uso del podcast di formato audio, perché questo è quello che ci interessa ora. 

Varie ricerche hanno dimostrato che con soli 10 minuti di ascolto al giorno gli studenti possono migliorare la loro competenza linguistica dal punto di vista della comprensione orale, del lessico e della grammatica. 

Non importa se il podcast è di difficoltà superiore al tuo livello effettivo, perché grazie al contesto e alle competenze linguistiche pregresse  puoi comprendere lentamente, con più ascolti, il contenuto del podcast e individuare le strutture grammaticali. Un bambino, infatti, come impara a parlare? Ascolta, individua i pattern nella lingua e li riproduce. 

Per essere efficace, però, l’ascolto non deve essere solo passivo: può anche essere passivo, certamente, ma non solo. Per avere dei risultati visibili è importante lavorare nei modi che adesso vi dirò. 

Un ascolto efficace del podcast prevede 5 fasi:

  1. primo ascolto senza trascrizione: in questa fase ascolta il podcast e focalizzati sul contenuto, non sulle singole parole;
  2. secondo ascolto con trascrizione: in questa seconda fase mentre ascolti il podcast leggi la trascrizione e sottolinea (o evidenzia) le parole che non conosci;
  3. cerca il significato delle parole che non conosci;
  4. ascolta di nuovo il podcast senza trascrizione;
  5. riassumi il contenuto del podcast.

Ci sono due modi per riassumere il contenuto:

  1. oralmente;
  2. per iscritto.

Se scegli la prima opzione registrati mentre riassumi il contenuto e ascolta la tua registrazione: ci sono errori? parole pronunciate male? concetti che potevi esprimere meglio? Questo esercizio ti aiuterà a diventare più consapevole e attento o attenta quando usi la lingua. 

Potresti anche decidere di fare ascoltare l’audio all’insegnante per avere un feedback. Sul nostro sito, LerniLango.com, alla fine della trascrizione di questo podcast puoi registrare il riassunto nei commenti: sarò felice di dare un feedback alla tua registrazione. 

Se scegli la seconda opzione, invece, scrivi un riassunto del contenuto. Anche questo puoi fare su LerniLango.com, nei commenti alla fine della trascrizione.

Sapete come scrivere un riassunto? Se non lo sapete su Lernilango.com, nella sezione “Come fare”, troverete il file “Come scrivere un riassunto”.

Perché è importante scrivere? Scrivere aiuta a strutturare, organizzare e ordinare i nostri pensieri e…i nostri pensieri sono pensati nella lingua che parliamo, usiamo la lingua – che parliamo – per esprimere i nostri pensieri.  Se strutturiamo i pensieri nella scrittura, strutturiamo la lingua, se strutturiamo la lingua miglioriamo la nostra capacità di usarla. 

Quindi, provate questo metodo per una settimana e fatemi sapere se vedete dei miglioramenti nel vostro apprendimento. 

Nel prossimo episodio vi spiegherò come lavorare con le parole nuove per memorizzarle. 

Spero che abbiate trovato questo episodio interessante! 

Alla prossima!

Scopri di più su lernilango.com.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Puoi aumentare o diminuire la velocità dell’audio:

como diminuire la velocità

Puoi cliccare sulle parole (1) per aprire la loro definizione (2):

come consultare il vocabolario