🗞️ LerniLango Newsletter #78: NON AVERE PAROLE, RIMANERE SENZA PAROLE

🙃 Ciao ciao ciao e bentornato o bentornata nella nostra newsletter settimanale!

Come sempre spero che tu stia bene e che abbia passato una buona settimana.

Ci rivediamo dopo una settimana di pausa dedicata alla preparazione del corso online di grammatica avanzata!

Ci prendiamo una pausa ma continuiamo a lavorare per te 🙃.

Ma a proposito di corsi, anche oggi ti chiedo: hai guardato il mio WEBINAR? Che cosa ne pensi? Ti è piaciuto? Lo hai trovato utile? Ma soprattutto, hai visto il CORSO ONLINE sul nostro sito, un corso che ti darà la possibilità di mettere in pratica il mio METODO di studio?

Fammi sapere cosa ne pensi, e se non hai ancora esplorato queste cose, ti lascio i LINK QUI SOTTO.


Detto questo, passiamo alla nostra newsletter della settimana che ho deciso di dedicare a Luca Serianni, un linguista italiano che è venuto a mancare il 21 luglio 2022, un maestro per chi come me ha fatto studi linguistici e per chi, come me, insegna la lingua italiana.

La newsletter è dedicata a Luca Serianni e alle parole, dal momento che lui, da linguista, lavorava con le parole.

Dunque, possiamo partire con i contenuti, ma subito dopo la solita parentesi per i nuovi arrivati.

Per tutti i NUOVI ISCRITTI e le NUOVE ISCRITTE farò un breve riassunto di cosa troverete nella e-mail settimanale della newsletter.

  • 🎥 🎧 📕 ogni settimana scelgo un tema e ti consiglio un film, un libro e una canzone;
  • ogni tanto, inoltre, ti racconto brevemente il mio weekend o qualche episodio simpatico della mia settimana (aggiungendo anche foto o video).
  • ➕ infine, nella e-mail troverai il link per la video-lezione extra che solo gli iscritti alla newsletter possono guardare.

Tu, se vuoi, puoi rispondere alla mail: non ti assicurò che ti risponderò sempre, ma ti assicuro che ti leggerò SEMPRE!

Adesso, partiamo davvero!

Oggi partiamo dalla Lettura 📚.

Ti consiglio un saggio di Luca Serianni dedicato alla parola PAROLA, intitolato Parola.

Film 🎥.

Ti consiglio un film in cui Nanni Moretti recita la famosa battuta Le parole sono importanti diventata mainstream nel campo della linguistica, soprattutto sui social.

Il film è Palombella rossa.

QUI trovi la famosa scena.

QUI trovi il trailer.

Ti consiglio inoltre un’intervista fatta a Luca Serianni in cui si affrontano argomenti legati alla lingua italiana, alle sue parole e alla sua trasformazione.

Trovi l’intervista QUI.

Musica 🎶, infine.

Ci sono tante canzoncine il cui titolo contiene la parola PAROLA

Parole parole della mia amata Mina, Sono solo parole di Noemi, Parola di Jovanotti, insomma c’è un’ampia scelta.

Quindi oltre a queste canzoncine ti consiglierò un altro audio per fare pratica di ascolto, cioè l’episodio del mio podcast dedicato alla parola PAROLA, ispirato al saggio di Luca Serianni.

Trovi il podcast QUI.

Passiamo adesso invece alle USCITE sui nostri canali:

  • MINI-LEZIONE in cui ti spiego la differenza tra DIMENTICARE & SCORDARE;
  • EPISODIO del PODCAST del mese in cui intervisto Giulia di @romacongiuli intitolato Roma raccontata da una romana: 4 chiacchiere con Giuli (+ esercizi di comprensione orale sul sito);
  • LEZIONE EXTRA in cui spiego le espressioni NON AVERE PAROLE, RIMANERE SENZA PAROLE.

Bene, spero che i contenuti ti piaceranno, noi ci sentiamo alla prossima!

Simona 🌈.

Condividi questo post

Facebook
Twitter
WhatsApp

Puoi aumentare o diminuire la velocità dell’audio:

como diminuire la velocità

Puoi cliccare sulle parole (1) per aprire la loro definizione (2):

come consultare il vocabolario